BABA BEDI-RIFLESSOLOGIA PLANTARE E... - Associazione Culturale " Il Soffio del Risveglio"

Vai ai contenuti

Menu principale:

BABA BEDI-RIFLESSOLOGIA PLANTARE E...

Percorsi Personali - Sensibilità Psichica-TERZO OCCHIO
“ L’Attivazione della sensibilità psichica e la ricerca ed espressione dei talenti"
il risveglio della coscienza-arteterapia!!!!!fiabaterapia -
RIFLESSOLOGIA PLANTARE!!!!massaggio metamorfico lavorare con le fiabe e i sogni-tema natale cabalistico

Secondo la terapia vibrazionale di Baba Bedi XVI
L’Era dell’Acquario, l’Era della Luce, è iniziata.  Una nuova e diversa capacità di percezione del dentro e del fuori si sta manifestando nell’uomo, poiché, in questa fase evolutiva, la Sensibilità Psichica, uno dei tre organi
vibrazionali della Luce nel sistema umano, sta “venendo a maturazione “
La sensibilità psichica ha due funzioni quella di percepire “oltre” ( “sesto senso” ,“ terzo occhio”)  e quella di emanare vibrazioni di Luce, con la possibilità di essere usate consapevolmente per la propria e altrui guarigione.
Poiché questo organo è ancora in fase di maturazione, possiamo aiutarlo nella sua crescita rendendo la coscienza più ricettiva alla sensibilità psichica, con la tecnica chiamata “ attivazione “ della sensibilità psichica.
Successivamente la ricerca dei talenti e la loro espressione, oltre a favorire la “guarigione globale” contribuisce alla piena manifestazione del Sé, passaggio evolutivo per l’uomo/donna di questo tempo.

PERCORSI CON LE FIABE E ATTRAVERSO I SOGNI poter capire e dialogare con il nostro inconscio attraverso la simbologia delle fiabe, degli archetipi, dei sogni......un percorso anche per aiutare i ragazzi. ci si muove attraverso il sentire profondo, attraverso le vie non mentali, un percorso magico dentro sè stessi...
Terapia Vibrazionale
Metodo terapeutico e di conoscenza di sé, e del Sé, introdotto da Baba Bedi XVI (Pyare Lal Bedi) per l’uomo/donna nell’Età dell’Acquario.
Si fonda sull’uso, sempre più consapevole, e sullo sviluppo della Sensibilità Psichica nel sistema umano
La Sensibilità Psichica, uno dei tre organi vibrazionali della Luce nel sistema umano, gli altri sono Intuito e Coscienza Etica, ha due caratteristiche quella di percepire “oltre” ( “sesto senso” ,“ terzo occhio”) e di emanare vibrazioni di Luce, che possono essere usate consapevolmente per la propria e altrui guarigione.
La sensibilità psichica permette al maestro dentro di noi di educare la coscienza impartendole tutta la conoscenza e svelandone i misteri di quello che fino ad ora era considerato il non conoscibile.
Poiché questo organo è ancora in fase di maturazione, possiamo aiutarlo nella sua crescita rendendo la coscienza più ricettiva alla sensibilità  psichica con la tecnica chiamata “ attivazione “ della sensibilità psichica.
Attivazione della sensibilità psichica-ricerca dei talenti-il tuffo in altre frequenze
E’ passaggio di vibrazione di Luce dall’organo della sensibilità psichica del terapista al ricevente, con la funzione di sciogliere strati di energie stagnanti intorno alla coscienza per renderla più ricettiva alla sensibilità psichica. Le attivazioni sono cinque, di solito a cadenza settimanale, e possono essere ripetute nel tempo. La seduta è individuale ed ha la durata di un’ora ma in più vengono fatti percorsi di consapevolezza, lavori con la
simbologia dell’inconscio, per comprendere i simboli dei sogni, per andare a fondo di ciò che emerge dalle sedute, per capire i meccanismi che portano dolore, ripetitività, paura….volendo anche si può lavorare con gli archetipi rappresentati dai tarocchi, che sono catalizzatori d’energia e fonti di comprensione profonda di sé stessi e non magia o divinazione. Tutti questi strumenti portano comprensione profonda, apertura mentale, cambiamenti interiori, si arriva a contattare la propria magia personale e il contatto con la propria coscienza, con il Sé superiore.
Ricerca dei talenti - espressione dei talenti
Dopo le attivazioni alla sensibilità psichica, è possibile fare la “ricerca dei talenti” (viene fatta dal terapista vibrazionale)
La non espressione dei propri talenti, può generare tensione o depressione, apatia, perdita di gioia di vivere, influenzando anche i rapporti sentimentali, affettivi. Pertanto l’individuazione, il riconoscimento dei propri talenti e la loro espressione costituisce un metodo di “guarigione” . Successivamente, è possibile fare “attivazioni psichiche dei talenti artistici “, a cui segue una serie di esercizi specifici per favorirne l’espressione. I talenti sono la nostra espressione artistica e il modo di trovare un contatto profondo dentro di noi e con le energie di luce, proprio attraverso l’espressione artistica. Un viaggio verso una profondità interiore per aprire le porte all’inconscio, per far emergere l’ombra, vederla, capirla, accettarla ed integrarla. Il solo modo per essere veramente vivi, esprimersi per quello che si è, luce ed ombra…..ma l’ombra è il solo strumento che ci permette di vedere la luce.
Passaggio di vibrazioni di Luce
Qualsiasi stato d’animo negativo che viviamo va a qualche organo del corpo in forma di stato di squilibrio e un alone di fumo grigio scuro avvolge l’organo che col tempo si ammala; si porta vibrazione di Luce per sciogliere l’alone grigio. Dopo una prima seduta di colloquio con la persona, seguono sedute con passaggio di vibrazioni di Luce dall’organo della sensibilità psichica. E’ possibile fare prima la
DIAGNOSI PSICHICA che permette di capire quale disturbo emozionale o trauma sia legato all’organo dolorante, nulla di medico mi raccomando….solo un aiuto di luce per la comprensione profonda di un problema fisico che viene trattato solo da medici, ma con questa procedura, si lavora anche dal punto di vista emozionale, andando a ritroso nel tempo per capire da dove è partito e quindi lavorare anche emotivamente, con consapevolezza e portare la propria volontà di stare bene e dare un senso a ciò che succede.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE-MASSAGGIO METAMORFICO: ho frequentato il corso di riflessologa con l'A.M.I. University presso Treviso - studio Michela Pavesi - riconoscimento statale con presentazione tesi. I piedi hanno una grande importanza, sono il nostro legame con la terra, rappresentano il nostro radicamento. Il piede ha in sè tutti  i punti riflessi degli organi. La riflessologia è una terapia olistica, energetica e quindi aiuta a rimuovere i blocchi energetici del corpo toccando con tecniche apposite  i punti riflessi nel piede. Siamo tutti sottoposti a grande stress, a tensioni; nel tempo il meccanismo di stress porta il corpo ad essere debilitato e gli stati di continua tensione portano gradatamente ad un calo notevole di energia e affaticamento. La riflessologia aiuta a riportare armonia e uno stato di benessere a tutto il corpo e a tutta la nostra parte emotiva. Non si sostituisce a medici anzi, lavora in collaborazione portando aiuto proprio nell'aspetto di rilassamento, di benessere, aiutando il corpo ad espellere le tossine e portando un tocco amorevole alla persona. Il corpo riceve aiuto e viene spronato ad attivare meccanismi di autoguarigione. Non da sottovalutare l'importanza del tocco. Il tatto, il toccare soprattutto una parte del corpo che non viene spesso considerata, è importantissimo. I sensi in generale sono di importanza fondamentale e sono spesso sottovalutati mentre dovrebbero essere usati anche come metodo di insegnamento ai bambini, come faceva la Montessori.
C'è poi il MASSAGGIO METAMORFICO che va ad agire non come un massaggio ma come uno sfioramento in alcune zone del piede: È un tocco lieve come una farfalla (che è il simbolo della tecnica): muovendo le mani molto lentamente, si sfiorano particolari punti dei piedi, delle mani e della testa, lungo un percorso che riproduce la sequenza delle esperienze dal concepimento alla nascita. Su questi punti si trovano i “riflessi” della spina dorsale, nella quale sono registrate le nostre esperienze emotive e le nostre caratteristiche individuali, che si sono formate durante il periodo prenatale.Secondo chi la pratica e l’ha provata su di sé, la tecnica metamorfica porta a miglioramenti nella salute fisica, mentale o emotiva; porta un senso generale di maggiore energia e forza interiore; ad acquisire sicurezza nei rapporti e nell’espressione di se stessi; e a importanti cambiamenti nel modo in cui si vede la vita.


TEMA NATALE CABALISTICO:
una possibilità di entrare nel tema della nostra incarnazione per conoscere i nostri punti di forza e i nostri punti deboli per raggiungere un equilibrio nel nostro cammino. Un percorso iniziatico, un viaggio in noi stessi per addentrarsi nella propria anima e imparare a conoscersi di più. Attraverso gli arcani maggiori dei tarocchi senza divinazioni, senza le banalità da tivù spazzatura, riscopriamo il vero valore di una tradizione cabalistica tramandata per comprendere di più, per vivere meglio in connessione terra-cielo. Un percorso da fare con consapevolezza e non per curiosità.
in genere viene fatto da me alle persone con attivazioni alla sensibilità psichica fatta o nel percorso dei corsi di Baba Bedi giusto perchè non si parli in troppa profondità senza un lavoro fatto in precedenza.  Ma poi si valuta persona per persona. Sicuramente diretto a chi vuole lavorare seriamente su se stesso.

Terapia di coscienza
Un percorso per capire i traumi sospesi dal concepimento fino ad ora. Un metodo non invasivo ma rispettoso, che permette un lavoro profondo su se stessi senza ipnosi o regressioni ma solo dolcemente aprire il cuore e la coscienza ad un percorso profondo e consapevole. Entrare nel mondo dei traumi, dell’ombra che non ci permette di andare avanti, di trovare il contattto profondo con se stessi, che ci blocca nella ripetitività, che non ci fa aprire all’amore universale ma ci blocca nel rancore e nella paura. Capire da dove sono partiti i meccanismi che ci portano dolore ed esperienze dolorose ripetitive. Ci si aggancia ad una conoscenza profonda della psicologia del cuore, il dolore come comprensione, crescita e come strada verso la pace e l’accettazione. Una necessità di vedere il passato e dargli nuova luce, comprensione, consapevolezza per intraprendere una strada amorevole nel presente, entrando nel mondo anche dei simboli, di una conoscenza più profonda…..anche dei sogni…….. Il tutto fatto con la coscienza.....non con la mente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Identificazione di coscienza
Molte volte siamo vittime di ossessioni, lavorii mentali che ci avvolgono e non ci fanno andare avanti nel nostro percorso. Sentiamo il peso di pensieri continui, che ci riportano sempre allo stesso punto, quasi un senso di dipendenza mentale da qualcosa o qualcuno, non riuscire a staccare il nostro pensiero. Il sentire la vita pesante per un senso di attaccamento a cose o persone che sentiamo non corretto ma non riusciamo a liberarcene. Molte volte queste ossessioni, questi attaccamenti portano dipendenze perché avvolgono la sfera mentale in un modo pesante. Baba Bedi ha portato questa modalità per entrare nel profondo della coscienza delle persone e cercare la chiave per aprire questa porta e capire, comprendere per trovare una via d’uscita che è spesso radicata nel profondo e fa soffrire terribilmente.

I PERCORSI SONO PERSONALI E DANNO  UN AIUTO PROFONDO NON SOLO PER STARE FISICAMENTE, MENTALMENTE ED EMOZIONALMENTE MEGLIO, MA AIUTONO SOPRATTUTTO A VIVERE LE PROPRIE PROBLEMATICHE CON SERENITA’ INTERIORE, ACCETTAZIONE, PERMETTONO DI VIVERE IL PRESENTE LIBERANDO IL PASSATO, GUARDANDOLO CON COMMOZIONE E LUCE, PERCHE’ C’E’ LA COMPRENSIONE DI QUANTO E’ STATO IMPORTANTE PER ARRIVARE FINO A QUI, QUINDI LA POSSIBILITA’ DI GUARDARE INDIETRO CON AMORE, CON PACE POTENDO FINALMENTE VIVERE L’ATTIMO. L’ATTIMO COME VITA, COME AMORE, COME UNICO MODO DI ESSERE LIBERI INTERIORMENTE. MA PER FARLO DOBBIAMO TOGLIERE I PESI E DARE UNA CONSAPEVOLEZZA DIVERSA E LO POSSIAMO FARE TOGLIENDO CIO’ CHE NON SERVE ED INTEGRANDO IN MODO CORRETTO CIO’ CHE E’ STATO.
SONO PERCORSI PER ENTRARE NELLA PROPRIA LIBERTA’ INTERIORE…..E VIVERE VERAMENTE……NON SONO LE PESANTEZZE O I DOLORI CHE CAMBIANO, SIAMO NOI CHE POSSIAMO VIVERLI IN MODO DIVERSO, CON SERENITA’ INTERIORE, CON CONSAPEVOLEZZA. NON ESSERE PIU’ VITTIME O CARNEFICI, MA PERSONE LIBERE CHE VIVONO LE LORO ESPERIENZE, QUALSIASI ESSE SIANO, CON LA CERTEZZA CHE TUTTO CIO’CHE SUCCEDE E’ VITA, CRESCITA , AMORE E NON SFORTUNA……………..VIVERE NELLA PAURA NON SERVE PIU’…I TEMPI SONO MATURI PER UN SALTO DI FREQUENZA, PER UNA VITA PIU’ COSCIENTE, LIBERA.


LUISA 320-3012657
VENGONO FATTI CORSI DA ME PER IMPARARE QUESTE METODOLOGIE, MA I CORSI SONO FORMATI DA NON PIU’ DI 4 PERSONE E SONO DIRETTI A CHI HA GIA’ L’ATTIVAZIONE ALLA SENSIBILITA’ PSICHICA…..CERTO SE SI VUOLE FARLO AGLI ALTRI BISOGNA PRIMA FARLO A SE STESSI……..LI ORGANIZZO SU RICHIESTA. QUINDI, PER OGNI COSA, IO SONO QUI……………………….UN SALUTO DI CUORE………………

due paroline su chi sono: Mi chiamo Luisa, anzi, Marialuisa. Sono Master e Teacher Reiki sistema Usui, operatrice guarigione spirituale secondo Baba Bedi (ho frequentato i corsi di guarigione spirituale a Schio per 4 anni). Ho frequentato corsi su bioenergetica, psicologia junghiana, kaballah con studio di varie cose visto che la kaballah è molto ampia e spazia in tutti i campi, soprattutto nell'approfondire la simbologia, il linguaggio del simbolo. per questo viene approfondito lo studio dei simboli lasciato da grandi maestri come Jung, Frankl, la geometria sacra con Pitagora e altri, lo studio dei Tarocchi come percorso iniziatico. Molti sono prevenuti nell'uso dei Tarocchi considerandoli cose senza valore legate al mondo spazzatura della Tv ma non è così; i Tarocchi nascondono la simbologia del nostro percorso iniziatico, un mondo favoloso da approfondire per entrare di più nella consapevolezza del nostro viaggio terrestre, entrare nel nostro inconsio e nell'inconscio collettivo. La simbologia è molto importante  proprio perchè l'inconscio lavora attraverso i simboli, come nei sogni, ed è in questo modo che è possibile entrare sempre di più in noi stessi, senza le distorsioni della mente. Non solo simbologia come sogni, ma l'importanza anche delle fiabe, dei racconti, dello studio degli archetipi come un metodo che lavora sulla coscienza e va a stimolarla nel suo percorso verso la libertà interiore. Ho seguito tre corsi sul metodo Hamer e altri corsi di bioenergetica per la comprensione più profonda delle simbologie del corpo e dei suoi disagi a livello emotivo. Ho studiato la pedagogia steineriana, la pedagogia di M.Luisa Rapizza per qualche anno per avere una comprensione maggiore del mondo dei bambini. Due anni di grafologia secondo il metodo Moretti.

Ho frequentato l'A.M.I. University presso la scuola di formazione  di RIFLESSOLOGIA PLANTARE di Treviso con insegnante la Dott.ssa Michela Pavesi.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu